Eventi

Archivio Eventi

22 Settembre 2022.

LET’S LAB: BOMBE DI SEMI

LET’S LAB: BOMBE DI SEMI
Giovedì 22 settembre 2022
20.30 – 22.30

Nel corso della serata di giovedì 22 settembre, lə iscrittə al laboratorio Bombe di semi potranno partecipare ad un’attività immersiva a stretto contatto con le opere e i temi di Training for the Future: We Demand a Million More Years.
L’artista Jonas Staal, che ha curato il progetto, ha trasformato lo spazio espositivo in un campo di addestramento utopico in cui immaginare e costruire il futuro del pianeta.
L’attività è condotta da una mediatrice culturale dell’arte della Fondazione ed è ispirata alla pratica dell’artista Egle Oddo che, durante le giornate del Training, ha realizzato con creta, terra e semi delle “bombe naturali” da lanciare in spazi incolti, giardini e prati. Lə partecipantə sono invitatə a portare con sé dei semi, commestibili e non, che potranno essere condivisi e mescolati a quelli messi a disposizione.
Let’s Lab è un’attività di gruppo, progettata e condotta dallo staff della mediazione culturale e basata sulla relazione diretta, personale e creativa con le opere esposte.

La partecipazione è gratuita, aperta a tuttə. I posti sono limitati e si richiede la prenotazione con oggetto “Let’s Lab: Bombe di semi”.
Per informazioni e iscrizioni: biglietteria@fsrr.org, 011-3797631

09 Settembre 2022.

Scegli il Contemporaneo | MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea di Roma – Venerdì 9 settembre
 
La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo partecipa a Scegli il Contemporaneo: una piattaforma didattica
trasversale in termini di luoghi e pubblico coinvolti, che si identifica nel suo logo come una “città in rete”, promuovendo una fruizione partecipata della cultura e delle pratiche di
cittadinanza attiva.
Rivoluzioni di idee: pratiche e metodologie per una didattica attiva. Formazione per insegnanti, educatori e operatori museali udenti e sordi.
Un incontro di formazione al MACRO a cura del Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, e i formatori di “Senza titolo” dedicato alla sperimentazione di pratiche e metodologie della didattica museale.
I partecipanti faranno esperienza di una visita “alterata”: attraverso una serie di esercizi, le persone saranno invitate a concentrarsi sul modo in cui normalmente osservano le opere, muovendosi nello spazio espositivo, per poi metterlo in discussione, ribaltando il punto di vista e scoprendo nuovi e inconsueti modi per interagire con la mostra e i suoi contenuti.
La visita “alterata” è una modalità di fruizione delle opere e abitazione dello spazio espositivo nata dalla ricerca dello staff di mediazione culturale d’arte della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a partire da una rilettura del Workbook pubblicato da Manifesta.

L’incontro di formazione sarà tradotto in LIS da una storica dell’arte specializzata in Lingua dei segni italiana con lo scopo di offrire ad un pubblico sempre più ampio occasioni di conoscenza e di accessibilità al patrimonio culturale della città di Roma.

Scegli Il Contemporaneo
Visita alterata_FSRR

25 Luglio 2022.

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo al Climate Social Camp

Dal 25 al 29 luglio, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, nell’ambito del progetto Verso, partecipa al Climate Social Camp di Torino proponendo un workshop a cura del collettivo olandese Tools for Action.

Bambi van Balen e Wonko Hoogland di Tools for Action condurranno un workshop collaborativo sulla costruzione di cubi gonfiabili da utilizzare nell’ambito di azioni politiche.

I cubi, leggeri e facilmente trasportabili, sono stati utilizzati la prima volta in occasione del COP21, la conferenza internazionale per il clima tenutasi a Parigi nel 2015. Da quel momento in poi, si sono rivelati elementi ideali per occupare lo spazio pubblico pacificamente durante le proteste, disinnescare momenti di tensione e trasformare le strade in luoghi giocosi, creando al tempo stesso immagini accattivanti per i media.

Il workshop si terrà al Climate Social Camp, allestito a Torino in occasione del meeting europeo di Fridays for Future. I cubi gonfiabili verranno utilizzati durante la manifestazione prevista per il 29 luglio, insieme alla scultura gonfiabile “El Martillo”, presentata alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per la mostra “Qualcosa nell’aria” dal 17 marzo al 12 giugno 2022.

Verso

Verso è un progetto della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, curato e prodotto con l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Piemonte, nell’ambito del Fondo nazionale per le politiche giovanili. È un programma di mostre, workshop, incontri, visite e conferenze dedicato ai giovani e alle giovani dai 15 ai 29 anni. Verso unisce la sfera artistica e curatoriale a quella educativa, articolandosi in differenti formati, sviluppati attorno a tre principali aree di indagine su questioni oggi quanto mai urgenti: il tema dell’autonomia e della realizzazione delle generazioni più giovani, della loro partecipazione alla vita sociale e politica, della prevenzione e problematizzazione delle “nuove dipendenze”, diretto effetto di specifiche dinamiche delle nostre società. Il progetto si sviluppa fino a luglio 2022 e identifica nella fascia d’età tra i 15 e i 29 anni il proprio interlocutore privilegiato, costituito da soggetti coinvolti nella attività in quanto produttori e destinatari.

Tools for Action

Tools for Action esplora l’intersezione tra arte e attivismo in diretta collaborazione con i movimenti per la giustizia climatica, agendo come una piattaforma per la collaborazione tra artisti, educatori e attivisti. Il collettivo utilizza la produzione di sculture gonfiabili come elemento per la costruzione di comunità e come mezzo per realizzare interventi concreti. La loro pratica, aperta alla sperimentazione, mira a creare forme alternative di resistenza e impegno sociale. Partendo dalla citazione “L’arte non è uno specchio della società, ma un martello con cui plasmarla”, nei loro workshop producono strumenti strategici, pensati per essere utilizzati durante azioni collettive.

http://www.toolsforaction.net/

Climate Social Camp

In occasione del meeting europeo di Fridays for Future a Torino, il Climate Camp sarà un luogo di incontri, eventi, dibattiti, concerti, sport e momenti di protesta.

Perchè il Climate Social camp? La crisi climatica ed ecologica è la più grande minaccia alla vita a cui noi umanità e il Pianeta tutto siano mai andati incontro. Le sfide che questa crisi impone sono grandi, le urgenze che ne conseguono sono molte e complesse. Abbiamo la necessità di sviluppare un pensiero e un agire ecologico nella sua totalità, che sappia cogliere le crisi nella crisi, che non si possono riassumere solo con dati numerici ed end points, ma che sappiano far fronte alle esigenze sociali di tutta la popolazione globale nel rispetto delle peculiarità locali. Abbiamo bisogno di dialogare con persone, gruppi, collettivi e storie differenti che raccolgono e restituiscono, attraverso prospettive diverse, i danni che questo sistema socioeconomico produce.

https://www.climatesocialcamp.com/

 

16 Luglio 2022.

Terzo tempo

Terzo tempo

Un progetto di arte e movimento, dedicato alla popolazione anziana e fragile e aperto a tuttə.

16 luglio,  h. 15-17
Palazzo Re Rebaudengo, Piazza Roma 1, Guarene

La mostra Camminiamo sul ciglio di un istante, nelle sale di Palazzo Re Rebaudengo a Guarene, si apre a un’esperienza molto speciale di avvicinamento alle opere d’arte esposte, adatto a tuttə.
Visiteremo gli spazi della mostra, concentrandoci su una selezione di opere e condividendo pensieri e opinioni, poi rielaboreremo insieme i temi delle opere in una semplice pratica di movimento, adatta a tuttə. L’esperienza del movimento libero e creativo in un museo è un modo nuovo di sperimentare il contatto con i linguaggi dell’arte, non è richiesta nessuna capacità, se non la disponibilità all’ascolto e alla relazione.
Questo incontro fa parte del progetto Terzo Tempo, un programma della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo promosso da Fondazione CRC attraverso la Gara di beneficenza Barolo En Primeur.
Terzo Tempo è dedicato alla popolazione anziana e fragile, ma è aperto alla partecipazione di tuttə ed è gratuito.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a accessibilita@fsrr.org oppure chiamare lo 011 3797631.

22 Giugno 2022.

Terzo tempo

Un progetto di arte e movimento, dedicato alla popolazione anziana e fragile e aperto a tuttə.
sabato 16 luglio ore 15-17
La mostra Camminiamo sul ciglio di un istante, nelle sale di Palazzo Re Rebaudengo a Guarene, si apre a un’esperienza molto speciale di avvicinamento alle opere d’arte esposte, adatto a tuttə.
Visiteremo gli spazi della mostra, concentrandoci su una selezione di opere e condividendo pensieri e opinioni, poi rielaboreremo insieme i temi delle opere in una semplice pratica di movimento, adatta a tuttə. L’esperienza del movimento libero e creativo in un museo è un modo nuovo di sperimentare il contatto con i linguaggi dell’arte, non è richiesta nessuna capacità, se non la disponibilità all’ascolto e alla relazione.
Questo incontro fa parte del progetto Terzo Tempo, un programma della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo promosso da Fondazione CRC attraverso la Gara di beneficenza Barolo En Primeur. Terzo Tempo è dedicato alla popolazione anziana e fragile, ma è aperto alla partecipazione di tuttə ed è gratuito.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a accessibilita@fsrr.org oppure chiamare lo 011 3797631.

?>