Eventi

Calendar

Settembre

23.

Turchia: dalla riforma dell’Impero alla riforma della lingua

Verso#1 “Burning Speech” | Let’s Talk
Guest: Sherif El Sebaie
Turchia: dalla riforma dell’Impero alla riforma della lingua
giovedì 23 settembre 2021 | h. 18.00-19.30

Il racconto storico di Sherif El Sebaie prende spunto da Tongue Twist Her, l’opera del collettivo Slavs and Tatars che apre Burning Speech, la mostra della prima stagione di Verso, dedicata al linguaggio. Il Let’s Talk inizia dalla mediazione culturale intorno a quest’opera. L’installazione fa parte del ciclo di lavori Language Arts e fa riferimento ai molteplici cambi di alfabeto subiti nel mondo turco: dall’alfabeto arabo di epoca ottomana, all’adozione di quello latino della riforma linguistica di Ataturk nel 1928, sino all’imposizione del cirillico voluta da Stalin durante la dominazione sovietica. Incuranti delle discrepanze tra lingua parlata e scritta, questi cambiamenti decisi dall’alto hanno
trasformato intere popolazioni in migranti dentro la propria lingua. I radicali cambiamenti linguistici in quella parte del mondo hanno accompagnato altrettanto profondi cambiamenti politici, sociali e culturali che Sherif El Sebaie illustrerà affrontando la ricca e complessa storia dell’Impero Ottomano dalla sua nascita alla caduta, evidenziando gli antecedenti storici che stanno alla base dell’instabilità di quell’area del mondo oggi.

Sherif El Sebaie
Nato al Cairo, di origini greco-egiziane e naturalizzato italiano. Esperto di diplomazia culturale, rapporti euro-mediterranei e transatlantici. Ha ricoperto numerosi incarichi fra cui quello di consigliere di amministrazione dell’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo e consulente scientifico in fase di allestimento museale della Galleria dei Paesi Islamici dell’Asia del MAO-Museo d’Arte Orientale di Torino. Opinionista radiofonico e televisivo, collabora con diverse testate giornalistiche nazionali. Nel 2008 è invitato a partecipare all’International Visitor Leadership Program”, il programma di scambi per leader internazionali del Dipartimento di Stato USA. Nel 2017, viene scelto come Marshall
Memorial Fellow del German Marshall Fund, influente think tank con base a Washington.
Nel 2015 è stato selezionato dall’Università della Virginia come uno dei 10 Fellow del Simposio Internazionale di Arte Islamica di Doha, il più prestigioso appuntamento per gli studiosi della materia.

Let’s Talk Guest
È un appuntamento per gruppi di 15 giovani dai 15 ai 29 anni, nel quale invitiamo ospiti espertə ad approfondire un tema proposto nelle opere in mostra. Per la durata di circa un’ora e mezza, si attraversa lo spazio espositivo insieme a una mediatrice culturale e poi ci si ferma ad ascoltare l’esperto, si pongono domande si parla, partecipando a un’esperienza orientata dal dialogo e dallo scambio di informazioni, punti di vista, opinioni.

Per partecipare è necessario prenotare inviando una mail a biglietteria@fsrr.org con oggetto “Let’s Talk Guest”. Nel corpo della mail occorre specificare i dati di tutte le persone per cui si sta effettuando la prenotazione.

25.

Grafìe

Grafìe
25 Settembre 2021 – dalle 11.00 alle 13.00
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ospita Grafìe, un appuntamento nell’ambito di ORIZZONTI PROSSIMI.
Danza, Luoghi e Comunità, un progetto di associazione “è” che porta la danza negli spazi pubblici.

Grafìe è un incontro di pratica della Danza – nella sua forma accessibile a tuttə, indipendentemente dalle abilità – che risponde allo slogan del Consiglio d’Europa Heritage: All Inclusive invitando alla condivisione del patrimonio culturale. Ci muoveremo nel Bosco delle Artiste, il nuovo bosco urbano nei giardini all’ingresso della Fondazione, indagando i rapporti fra gesto, segno e parola, fino a creare insieme una coreografia e a lasciarne una traccia su delle cartoline, che diventeranno un oggetto-ricordo dei nostri paesaggi interiori, da tenere per sé, o da spedire ad altri. Visiteremo poi la mostra Burning Speech, collettiva sul tema del linguaggio e del suo potere di agire sulla realtà, scoprendo insieme come diversə artistə hanno usato segni, gesti e parole per affrontare questo tema.

La partecipazione è gratuita, su prenotazione.

In caso di pioggia l’attività sarà svolta all’interno degli spazi della Fondazione. Nelle giornate del 25 e 26 settembre la Fondazione sarà accessibile a tutti al costo di un biglietto ridotto. Rimangono attive tutte le gratuità abituali. L’evento si svolgerà nel rispetto delle più recenti normative anti-Covid. Per la visita alla mostra Burning Speech è necessario il Green Pass.

Per informazioni e iscrizioni: accessibilita@fsrr.org oppure 011 3797631. Il sabato e la domenica, dalle 12.00 alle 19.00: 011-3797624

 


 

Questo incontro fa parte di Orizzonti Prossimi. Danza, Luoghi e Comunità, un progetto di associazione “è” che coinvolge gruppi eterogenei di cittadinə per danzare insieme nello spazio pubblico, prendendo contatto immediato con le emozioni e la relazionalità grazie all’attivazione corporea. Nasce da una riflessione sulla riconquista di fiducia nella prossimità con l’altrə, pur nella tutela reciproca. Sull’orizzonte della possibilità di muoversi nel mondo, a lungo sospesa. Su un futuro di maggior attenzione verso le persone, l’ambiente e il patrimonio, a fronte del vissuto collettivo di fragilità che ci ha coltə. A cura di Elena Maria Olivero.

27.

Progetto Verso: attività gratuite per le scuole secondarie di II grado del Piemonte alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per tutto l’anno scolastico 2021/2022

Progetto Verso: attività gratuite per le scuole secondarie di II grado del Piemonte alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per tutto l’anno scolastico 2021/2022. 
 

Lunedì 27 settembre alle ore 15.00 la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, presenta le attività dedicate alle scuole secondarie di II grado del Piemonte nell’ambito di “Verso. I giovani tra cultura, tecnologia e partecipazione politica”, un progetto di Regione Piemonte – Assessorato alle Politiche Giovanili e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, nell’ambito del fondo nazionale per le politiche giovanili.

“Verso” prevede un fitto calendario di mostre, laboratori, conferenze e lezioni, gratuiti e focalizzati su tematiche di rilievo per la formazione di studentesse e studenti. Fra i temi trattati: il bene comune e comunità intesi come patrimonio culturale e museo; l’assemblea come luogo democratico di confronto e spazio ideale della costruzione della conoscenza; il potere del linguaggio come strumento inclusivo per rispondere a fenomeni discriminatori; il valore della memoria collettiva e il ruolo che questa svolge nella vita sociale.
L’incontro prevede il seguente programma:
Saluto di Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Saluto dell’Ufficio Scolastico Regionale
Presentazione del progetto Verso e dei percorsi per le scuole secondarie di II grado della Regione, a cura di Elena Stradiotto e Francesca Togni, Responsabile e Coordinatrice dei progetti educativi della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

Sarà possibile accedere attraverso il link diretto: https://us06web.zoom.us/j/84991902325

Per ogni ulteriore informazione, si prega di contattare l’indirizzo e-mail: dip.educativo@fsrr.org o il numero: 011-3797631.
 

verso.fsrr.org @verso.mag 

Archivio Eventi

22 Luglio 2021.

Finestre sull’Altrove diventa un Libro Parlato 

Finestre sull’Altrove diventa un Libro Parlato
22 Luglio ore 17.30 

La mostra Finestre sull’Altrove racconta, attraverso i disegni di Matteo Pericoli e le parole di 60 rifugiati, storie di dolore e speranza, nostalgia e libertà, raccolte da Amnesty International. Il ruolo della parola, del discorso privato e pubblico nella costruzione di una comunità fa eco nelle sale della mostra Burning Speech, e ci chiede su questo una riflessione attenta e consapevole.
A conclusione della mostra Finestre sull’Altrove, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo invita a condividere i pensieri e le emozioni delle rifugiate e dei rifugiati coinvoltə nel progetto immedesimandosi in quegli sguardi attraverso la propria voce. 

A chi parteciperà all’incontro verrà affidato uno dei 60 testi contenuti nel libro Finestre sull’Altrove, le parole saranno discusse e condivise, fatte proprie o osservate a distanza. Ciascuno avrà il compito di registrare il testo che ha ricevuto, e la registrazione dell’intero libro entrerà nel catalogo delle Biblioteche Civiche Torinesi come Libro Parlato, il servizio delle Biblioteche realizzato da volontari e destinato a persone con disabilità visive o da disturbi specifici di apprendimento. 

L’incontro sarà facilitato per persone con disabilità visiva dall’utilizzo di tavole tattili del disegno di alcune finestre.  

L’attività è gratuita e aperta a chiunque vorrà prestare la propria voce per la registrazione del Libro Parlato. È consigliata l’iscrizione con anticipo per poter ricevere il testo prima dell’inizio dell’attività. 

Per informazioni e iscrizioni: accessibilita@fsrr.org oppure 011 3797631. 

23 Giugno 2021.

Disegno e rappresentazione. Con quali mezzi descrivere la forma di una nuvola?

23 giugno
ore 17:00-18:30

https://zoom.us/j/96623460063

Making Sense Orietta Brombin (PAV Parco Arte Vivente) e Maria Cristina Azzolino (Politecnico di Torino)
MAU Edoardo Di Mauro / IRIFOR Oscar Franco / Sergio Caretto / UNITO Elisabetta Grande

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, per partecipare è necessario scrivere una mail a info@making-sense.it

Questo incontro fa parte del ciclo Sensi e parole per comprendere l’arte | Incontri aperti sul tema dell’accessibilità culturale, a cura del gruppo di ricerca Making Sense.
Per informazioni e iscrizioni info@making-sense.it www.making-sense.it

20 Giugno 2021.

20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato

20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo invita tuttǝ a partecipare a un pomeriggio aperto, con incontri di approfondimento e un laboratorio creativo adatto a tutte le età.
Le attività sono legate alla mostra Finestre sull’Altrove. 60 vedute per 60 rifugiati, un progetto di Art For Amnesty a sostegno di Amnesty International Italia, in occasione del 60esimo anniversario dalla sua fondazione (fsrr.org/mostre/matteo-pericoli-finestre-sullaltrove-60-vedute-per-60-rifugiati/).
Questi incontri fanno parte del progetto Verso, un programma di eventi concepito a partire dai temi della cultura, della tecnologia e della partecipazione politica e democratica, e promosso insieme alla Regione Piemonte – Assessorato alle Politiche Giovanili.

Ore 17 | Let’s Talk, con Matteo Pericoli e lǝ attivistǝ di Amnesty International Italia
Sarà possibile visitare la mostra Finestre sull’Altrove guidati da Matteo Pericoli, che ha disegnato le finestre e seguito l’intero progetto, e dallǝ attivistǝ di Amnesty International Italia, che si occupano da sempre di diritti umani. Condivideremo con espertǝ e protagonistǝ un’esperienza caratterizzata dal consueto approccio dialogato della mediazione culturale d’arte.

Ore 17 | A come Altrove
Archivio Tipografico (archiviotipografico.it) apre i suoi cassetti pieni di caratteri mobili e ci introduce all’arte tipografica, reinterpretata in chiave contemporanea. Cercheremo le parole importanti che lǝ rifugiatǝ hanno scritto per raccontare le loro Finestre sull’Altrove, e altre ne sceglieremo dal glossario che il progetto Verso sta elaborando. Futuro, partecipazione, libertà, sguardo sono alcune delle voci che useremo per comporre pagine illustrate, manifesti e bandiere: il laboratorio sarà un momento in cui condividere i messaggi a cui teniamo di più, e in cui giocare con le parole a costruire un mondo migliore.

Informazioni
Le attività sono libere e gratuite per tuttǝ.
Let’s talk inizia alle 17, A come Altrove, invece, è un’attività a cui è possibile partecipare liberamente tra le 17 e le 19.
Si consiglia la prenotazione al numero 0113797631 o 0113797600 oppure scrivendo a dip.educativo@fsrr.org.

Contatti
Dipartimento Educativo | Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Via Modane 16, 10141, Torino | t. 011 3797631 dip.educativo@fsrr.org

13 Giugno 2021.

Domeniche per famiglie | Favoleggiamo al Museo

Domeniche per famiglie | Favoleggiamo al Museo
Un pomeriggio speciale dedicato alla lettura, con Valentina Gazzetto di Favoleggiamo, bibliotecaria esperta in editoria per l’infanzia. Un cielo stellato, un labirinto di specchi, il filo di un equilibrista invisibile, un misterioso buco scavato nel terreno, una stanza piena zeppa di cose: spazi reali e immaginari, spazi pieni e spazi vuoti, spazi immobili e spazi danzati. Le opere della mostra Space Oddity saranno le tappe del nostro viaggio tra le pagine, in cui incontreremo divertenti personaggi, protagonisti di storie spaventose e commoventi. Il percorso si concluderà con un momento di disegno collettivo in giardino.

Informazioni
Età consigliata: dai 3 ai 8 anni Orario: dalle 17 alle 18,30
Costo: 5 euro a bambino, gratuito per due accompagnatori.
La prenotazione è obbligatoria.
Prenotazioni: dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00: 011-3797631, dip.educativo@fsrr.org Il sabato e la domenica, dalle 12.00 alle 19.00: 011-3797624, biglietteria@fsrr.org

12 Giugno 2021.

Let’s Talk | L’ arte con chi ne fa parte

Let’s Talk. L’ arte con chi ne fa parte
Sabato 12 giugno 2021
ore 16.00

In occasione del progetto L’arte con chi ne fa parte promosso dall’Associazione Abbonamento Musei, le mediatrici culturali d’arte della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo propongono un appuntamento di visita a “Space Oddity. Spazi e corpi al tempo del distanziamento sociale”. Presentata in occasione del 25° anniversario della Fondazione, la mostra include 34 opere dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo. Una collezione, una storia, un album di immagini e di parole, una foto ideale di artiste e artisti passati in Fondazione in questi 25 anni.
Sarà possibile visitare insieme lo spazio espositivo condividendo un’esperienza caratterizzata dal consueto approccio dialogato della mediazione culturale dell’arte, la forma personale e discorsiva scelta dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per avvicinare all’arte contemporanea e istituire in mostra, quotidianamente, una relazione attiva con i pubblici degli adulti.

La partecipazione è gratuita, dedicata ai tesserati Abbonamento Musei.
La prenotazione è obbligatoria al numero 011 3797631 oppure scrivendo a biglietteria@fsrr.org.
Chiediamo di indossare la mascherina per tutto il tempo di permanenza in mostra, di rispettare la distanza di sicurezza di un metro dalle altre persone, evitando di toccare le superfici.
?>