Eventi

Archivio Eventi

25 Novembre 2022.

Arte a Occhi Chiusi. Visita con esperienze tattili alla mostra Backwards Ahead, con lə studentə del Liceo Gioberti di Torino

Ore 15

Arte a Occhi Chiusi è un percorso dedicato alle Scuole Secondarie di II grado, durante il quale lə studentə realizzano audiodescrizioni delle opere delle mostre in corso, accompagnatə da persone con disabilità visiva. A conclusione di questa edizione, lə studentə del Liceo Gioberti e il Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo invitano a una visita speciale alla mostra Backwards Ahead, facilitata per persone con disabilità visiva grazie anche alle tavole tattili, realizzate da Tactile Vision onlus.
L’attività è aperta a tuttə lə visitatorə, che potranno partecipare anche bendatə.
La visita è gratuita, la prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e iscrizioni: 011 3797631 oppure accessibilita@fsrr.org

18 Novembre 2022.

Sound Quests

SOUND QUESTS
Se te lo dico, non lo dirai a nessuno?
18 novembre, h 17.30

Sound Quests è un festival a cura di ALMARE dedicato alle narrazioni sonore e alle pratiche di world-building. La seconda edizione del festival accoglie artistə, ricercatricə e musicistə che affrontano la nozione di trasmissione orale, partendo dalle sue connotazioni storico-mitologiche, arrivando alle possibili derive contemporanee del termine, in particolare agli incalcolabili flussi di contenuti che ogni giorno vengono diffusi e smarriti in rete.
Ospitata da Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la prima giornata (18 novembre) di SQ dialoga con la riflessione sulle politiche dell’ascolto al centro della mostra personale di Lawrence Abu Hamdan Air Pressure (A diary of the sky), e prevede la listening session The sound has fallen sviluppata dall’artista e ricercatore Vinit Agarwal (Banera, Rajasthan, India) nella quale, a partire dalla drammatica siccità che prosciuga i corsi fluviali, indaga le performatività del lutto facendo riferimento alle donne professioniste dei canti per i defunti dal Rajasthan alla Sicilia. A seguire, Eleni Ikoniadou (Atene, Grecia / London, Regno Unito), ricercatrice e Reader in Digital Culture and Sonic Arts presso il Royal College of Art, accompagnata dalla violoncellista e compositrice Viki Steiri, presenta la lecture performance The Lamenters, incentrata sul tema del lamento e del canto digitale a partire dal suo ultimo album di prossima uscita.
Il giorno successivo, presso Le Roi, storico dancing club progettato da Carlo Mollino, si svolgeranno il live Antwood (Montréal, Canada) e i dj set di La Niña Jacarandà (Caracas, Venezuela / Barcellona, Spagna) e VIBRISSE (IT).

Il giorno successivo, presso Le Roi, storico dancing club progettato da Carlo Mollino, si svolgeranno il live Antwood (Montréal, Canada) e i dj set di La Niña Jacarandà (Caracas, Venezuela / Barcellona, Spagna) e VIBRISSE (IT).

Programma completo

13 Novembre 2022.

Domenica al museo per famiglie

Una domenica illuminante
13 novembre, dalle 16 alle 18

Per festeggiare i 25 anni delle Luci d’Artista proponiamo un pomeriggio speciale dedicato alla scoperta dell’arte contemporanea con la visita alle nuove mostre della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Durante il laboratorio stamperemo immagini tratte dalle mostre e dal patrimonio di arte pubblica della città con una speciale tecnica di stampa a contatto che agisce tramite la luce: la cianotipia.

Scegli la tua immagine preferita e portala con te!

Informazioni

Orario: 16.00-18.00

La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria.

L’attività è dedicata a famiglie con bambini dai 5 ai 12 anni.

Per prenotare dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00 telefonare a 011-3797631 o scrivere a dip.educativo@fsrr.org, mentre il sabato e la domenica, dalle 12.00 alle 19.00 è attivo il numero: 011-3797624 e la mail: biglietteria@fsrr.org

12 Novembre 2022.

12 novembre Giornata Mondiale del Diabete 2022

ore 15-19  

La festa per la Giornata Mondiale del Diabete torna in Fondazione Sandretto Re Rebaudengo!  

Un pomeriggio di incontri, visite alle mostre e laboratori creativi, aperto a tuttə e dedicato in particolare a bambinə e ragazzə con diabete e alle loro famiglie. 

I membri dell’équipe del Centro di Diabetologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile Regina Margherita saranno a disposizione per offrire consigli e aggiornamenti. 

Informazioni:
Le attività di laboratorio e le visite alla mostra sono gratuite per tuttə. 
Per informazioni tel 0113797631 accessibilita@fsrr.org  

10 Novembre 2022.

TU COSA VEDI? INCONTRI IN BIANCO E NERO

dalle 18.30 alle 20
Incontro con i protagonisti
Saluti istituzionali della Città di Torino, Circoscrizione 3 e ASL Città di Torino; interverranno Giuditta Nelli e Simona Olivieri, l’organizzazione e i gruppi di lavoro.

Il percorso che ha portato alla mostra Tu cosa vedi? Incontri in Bianco e Nero è iniziato con la condivisione di un metodo: operatrici e operatori della cultura hanno accolto l’intervento internazionale d’arte pubblica promosso da A-POIS e ideato dal collettivo IMPOSSIBLE SITES dans la rue, che dal 2009 compie azioni fotografiche, in Italia e nel mondo, utilizzando il foro stenopeico come strumento di indagine e osservazione dello spazio pubblico e delle relazioni che in esso prendono luogo.

In occasione della XXV edizione di Luci d’Artista, per il progetto Incontri Illuminanti con l’arte contemporanea, la mostra presenta un nuovo nucleo di scatti a cura dell’Istituto Albe Steiner, frutto di passeggiate nel quartiere e in particolare nella zona del mercato di via Nanni, luogo che accoglie Volo su… di Francesco Casorati, la luce installata nella Circoscrizione 3.

Evento nell’ambito della Rassegna Singolare e Plurale 2021/2022, un progetto di Città di Torino e Opera Barolo con il sostegno di Fondazione CRT e dell’Associazione Il Bandolo.

La mostra è organizzata dal Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Forme in bilico APS, Art Projects to Overcome Impossible Sites APS, in collaborazione con Cooperativa Sociale La Rondine, Arteco, Artenne, Associazione Insieme APS, PARI/ Polo delle Arti Relazionali e Irregolari / Opera Barolo, con la partecipazione di ASAI, L’Associazione di Idee, Diapsi, Fermata d’autobus Onlus e Istituto Albe Steiner di Torino.
Si ringrazia CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia.

Attività di guardiania in sala e mediazione culturale nell’ambito del progetto Per arte e per lavoro 2022, a cura di Fermata d’autobus Onlus, Gliacrobati e Forme in bilico APS.
Con il sostegno della Regione Piemonte, della Città di Torino, Circoscrizione 3, Divisione Servizi Sociali, Socio Sanitari, Abitativi e Lavoro, Area Inclusione Sociale e Dipartimento Servizi Educativi, Servizio Giovani e Pari Opportunità, Conciliazione dei tempi e famiglie e Città Universitaria, GXT/Giovani per Torino.
In collaborazione con il Gruppo Formazione Lavoro della ASL Città di Torino.

?>