Eventi

Calendar

marzo

21.

Vanilla Isis: un’esperienza di visita alterata | Laboratorio per Adulti

LABORATORIO PER ADULTI 

Vanilla Isis: un’esperienza di visita alterata

Giovedì 21 marzo 2019

Ore 20.30 – 22.30

 

Il laboratorio Vanilla Isis: un’esperienza di visita alterata è progettato e condotto dallo staff della mediazione culturale d’arte della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, all’interno della mostra Vanilla Isis di Andra Ursuta (Romania, 1979).

Nel corso dell’attività, i visitatori saranno invitati a fare un’esperienza di visita “alterata”: attraverso una serie di esercizi, saranno invitati a concentrarsi sul modo in cui normalmente osservano le opere, muovendosi nello spazio espositivo, per poi metterlo in discussione, ribaltando il punto di vista e scoprendo nuovi e inconsueti modi per interagire con la mostra e i suoi contenuti.

Il laboratorio è dedicato a giovani e adulti e a tutti coloro che desiderano trascorrere una serata al museo svolgendo un’attività in gruppo, basata sulla relazione diretta, personale e creativa con le opere esposte.

Il laboratorio è realizzato grazie al contributo della Regione Piemonte.

La partecipazione è gratuita. I posti sono limitati e si richiede la prenotazione.

Per informazioni e iscrizioni: dip.educativo@fsrr.org, 011-3797631

24.

Hands on. Visita guidata con esperienze tattili alle mostre in corso in Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Domenica 24 marzo 2019, ore 17
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
via Modane 16, Torino

Hands on
Visita guidata con esperienze tattili alle mostre in corso in Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Le visite con esperienze tattili sono occasioni particolari in cui, guidati dallo staff del Dipartimento Educativo, è possibile esplorare tattilmente alcuni dettagli delle opere esposte, per permettere a chi non vede di accedere in maniera più completa ai contenuti delle mostre.
L’attività è dedicata a persone con disabilità visiva, ma è aperta a chiunque voglia fare questa esperienza: i vedenti che partecipano potranno bendarsi, o accompagnare persone cieche o bendate.
Non poter vedere può diventare, infatti, un modo per concentrare l’attenzione su altri aspetti: la visita sarà una scoperta di modi inconsueti per attivare l’intera macchina percettiva che è il nostro corpo, alla ricerca del significato più profondo delle opere esposte.
La visita è gratuita per tutti i partecipanti.
Mostre in corso: Il gufo con gli occhi laser di Monster Chetwind, Vanilla Isis di Andra Ursuta, Promised Land di Michael Armitage e Children of Unquiet di Mikhail Karikis.
Per informazioni: 011 3797631 – accessibilita@fsrr.org – www.fsrr.org