Eventi

Calendar

febbraio

14.

Prossime inaugurazioni

THE INSTITUTE OF THINGS TO COME
Mikhail Karikis
CHILDREN OF UNQUIET
a cura di
Valerio Del Baglivo
Michele Bertolino (junior curator)

Opening: 14 Febbraio, ore 19

Performance: 102 yEARS OUT OF SYNCH, h. 19.15

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ospita il secondo appuntamento di The Institute of Things to Come, con una mostra, una performance ed un workshop dell’artista Mikhail Karikis.
Info

//////////

Residenza per curatori stranieri

Sempre il 14 febbraio, alle 18, i tre curatori selezionati per la tredicesima edizione della Residenza per curatori stranieri  Rosa Tyhurst, Jeppe Ugelvig e Hannah Zafiropoulos presentano le loro ricerche individuali. L’evento sarà in lingua inglese.
Info

//////////

The Promised Land
Michael Armitage

Opening: 21 febbraio, ore 19

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta “The Promised Land”, prima personale in Italia di Michael Armitage (1984).
Armitage, nato a Nairobi, rielabora nei suoi quadri dinamiche contraddittorie del Kenya contemporaneo.
Info

//////////

Venia Dimitrakopoulou. Futuro Primordiale
Opening 21 febbraio, ore 18.30

Sempre il 21 febbraio, alle 18.30, nell’area bookshop, si terrà l’inaugurazione di “Venia Dimitrakopoulou. Futuro Primordiale – Logos”, mostra della scultrice greca Venia Dimitrakopoulou a cura di Afrodite Oikonomidou e Matteo Pacini.

20.

DANCING IN THE PARK

DANCING IN THE PARK
Incontri di Danza Creativa all’aperto, dedicati a persone con malattia di Parkinson, caregiver, operatori e amici

WINTER EDITION! IL PARCO DEI DESTINI INCROCIATI
Mercoledì 20 Febbraio 2019 – ore 14.00

Dancing In The Park è un progetto a cura di Elena Maria Olivero – danzaterapeuta e formatrice – che valorizza, attraverso il movimento inteso come strumento di presenza e azione nel mondo, il legame di chi ha il Parkinson con l’ambiente sociale, culturale e paesaggistico.
Diversamente dal primo appuntamento, realizzato nel giardino della Galleria di Arte Moderna di Torino, questo appuntamento invernale non si svolgerà all’aria aperta, ma in un “parco” molto particolare: all’interno della mostra Il Gufo Con Gli Occhi Laser, dell’artista britannica Monster Chetwynd.
Ci muoveremo fra maschere buffe e mostruose, animali strambi, spazi in cui intrufolarsi ed enormi tarocchi che evocano il racconto di Italo Calvino Il Castello Dei Destini Incrociati. “Personaggi farseschi, marionette, macchine di scena, travestimenti e fondali: in sintonia con questa esplosione di energia che trasforma il mondo in un teatro vivo, l’universo visivo dell’artista è esuberante, pittoresco, travolgente”.
Al termine della pratica, il racconto della mostra a cura del Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e una merenda offerta da Associazione Italiana Parkinsoniani e Associazione Amici Parkinson Piemonte.
L’evento è gratuito e possono partecipare persone con il Parkinson, familiari o amici, operatori e altre persone interessate a condividere l’esperienza. I posti sono limitati ed è indispensabile prenotarsi.
L’evento è promosso da AIP-AAPP in collaborazione con il Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Dancing In The Park è un progetto a cura di Elena Maria Olivero.

Info e prenotazioni @Associazione Italiana Parkinsoniani e Associazione Amici Parkinson Piemonte:
011 311 93 92 / Numero Verde 800 88 44 22
info@parkinsoninpiemonte.it
www.parkinsonpiemonte.it
www.elenamariaolivero.stranifiori.net

21.

Presentazione del progetto Easy Pieces

Presentazione del progetto Easy Pieces.

Giovedì 21 febbraio, ore 18.00

Il 29 ottobre 2018 gli studenti della IIID del Liceo Cottini hanno avuto l’occasione di incontrare e di intervistare Monster Chetwynd, artista la cui mostra Il Gufo con gli Occhi Laser è presentata alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo fino al 31 marzo 2019.
Da questo momento di scambio e dialogo è nato un percorso di approfondimento legato non solo alla mostra di Monster Chetwynd, ma anche a quelle di Rachel Rose, Andra Ursuta e Lynette Yiadom-Boakye. Gli studenti hanno infatti realizzato, con il supporto di tutor professionisti, un video per ognuna di esse, frutto del loro loro personale e inedito sguardo sulle opere, sulle tematiche trattate dalle artiste e sulle sensazioni e reazioni provate.
Gli studenti della IIID racconteranno al pubblico la loro esperienza giovedì 21 febbraio alle 18.00 nell’auditorium della Fondazione. Oltre agli studenti, alle loro famiglie e ai loro insegnanti, saranno presenti Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Antonella Parigi, Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, Antonio Balestra, Dirigente Scolastico del Liceo Artistico Statale Renato Cottini e Elena Maria Olivero, regista e tutor per la produzione video.
A seguire, la visita alle mostre di Monster Chetwynd e Andra Ursuta, e l’inaugurazione della mostra The Promised Land di Michael Armitage.

Easy Pieces è un progetto a cura del Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, in collaborazione con il Liceo Artistico Statale Renato Cottini, e realizzato grazie al contributo della Regione Piemonte.

Informazioni: dip.educativo@fsrr.org / 011-3797631
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
via Modane 16 – 10141 Torino

24.

Domeniche per famiglie. Children of Love

Domeniche per famiglie
Le domeniche al museo per famiglie sono laboratori dedicati ai bambini dai quattro ai dodici anni, aperti anche ai genitori: occasioni per vivere insieme gli spazi dell’arte contemporanea in modo attivo e giocoso. Si strutturano in visita della mostra in corso e attività di laboratorio, appositamente progettate per favorire il dialogo tra adulto e bambino.

Domenica 24 febbario 2019
Children of Love
Nel video Children of Unquiet di Mikhail Karikis un gruppo di bambini abitano una terra abbandonata trasformandola in un anfiteatro, in un parco giochi e in una scuola auto-organizzata allo stesso tempo. Cantano, giocano, ascoltano, si radunano tra le rovine per leggere e per farsi delle domande importanti: che cos’è l’amore? Che cos’è il lavoro? Come ti immagini il futuro?
Nel laboratorio Children of Love, adulti e bambini insieme, potranno esplorare superfici, ascoltare suoni e storie, per conoscere il mondo che ci circonda e per giocare a immaginarne uno tutto nuovo.

Orario: dalle 16.00 alle 18.00
Costo: 5 euro per ogni bambino partecipante. Prezzo speciale di 3 euro con Abbonamento Musei e Abbonamento Musei Junior. Gratuito per genitori e accompagnatori, fino a un massimo di due persone.

Informazioni e prenotazioni:
Dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00: 011-3797631, dip.educativo@fsrr.org
Il sabato e la domenica, dalle 12.00 alle 19.00: 011-3797624, biglietteria@fsrr.org