Educazione

Famiglie

20 GIUGNO | GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Famiglie

20 GIUGNO | GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo invita tuttǝ a partecipare a un pomeriggio aperto, con incontri di approfondimento e un laboratorio creativo adatto a tutte le età.
Le attività sono legate alla mostra Finestre sull’Altrove. 60 vedute per 60 rifugiati, un progetto di Art For Amnesty a sostegno di Amnesty International Italia, in occasione del 60esimo anniversario dalla sua fondazione, ospitato nel bookshop della Fondazione.
Questi incontri fanno parte del progetto VERSO, un programma di eventi concepito a partire dai temi della cultura, della tecnologia e della partecipazione politica e democratica, e promosso insieme alla Regione Piemonte – Assessorato alle Politiche Giovanili.

ORE 17 | Let’s Talk, con Matteo Pericoli e lǝ attivistǝ di Amnesty International Italia
Sarà possibile visitare la mostra Finestre sull’Altrove guidati da Matteo Pericoli, che ha disegnato le finestre e seguito l’intero progetto, e dallǝ attivistǝ di Amnesty International Italia, che si occupano da sempre di diritti umani. Condivideremo con espertǝ e protagonistǝ un’esperienza caratterizzata dal consueto approccio dialogato della mediazione culturale d’arte.

ORE 17 | A come Altrove
Archivio Tipografico apre i suoi cassetti pieni di caratteri mobili e ci introduce all’arte tipografica, reinterpretata in chiave contemporanea. Cercheremo le parole importanti che lǝ rifugiatǝ hanno scritto per raccontare le loro Finestre sull’Altrove, e altre ne sceglieremo dal glossario che il progetto VERSO sta elaborando. Futuro, partecipazione, libertà, sguardo sono alcune delle voci che useremo per comporre pagine illustrate, manifesti e bandiere: il laboratorio sarà un momento in cui condividere i messaggi a cui teniamo di più, e in cui giocare con le parole a costruire un mondo migliore.

Informazioni
Le attività sono libere e gratuite per tuttǝ.
Let’s talk inizia alle 17, A come Altrove, invece, è un’attività a cui è possibile partecipare liberamente tra le 17 e le 19.
Si consiglia la prenotazione al numero 0113797631 o 0113797600 oppure scrivendo a dip.educativo@fsrr.org.

Pubblico Adulto

LET’S TALK. PERCORSI DI VISITA IN MOSTRA

Pubblico Adulto

LET’S TALK. PERCORSI DI VISITA IN MOSTRA

Le mediatrici culturali d’arte della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo propongono una serie di appuntamenti aperti a tutti, pensati per piccoli gruppi di visitatori. Sarà possibile visitare insieme lo spazio espositivo, approfondire i temi della mostra e la ricerca dell’artista, condividendo un’esperienza caratterizzata dal consueto approccio dialogato della mediazione.

La partecipazione è gratuita, si consiglia la prenotazione al numero 011 3797631 oppure scrivendo a biglietteria@fsrr.org.

Clicca qui per scoprire di più sul progetto: Let’s Talk. Domande per dialogare con l’arte.

Insegnanti

Formazione per gli insegnanti

Insegnanti

Formazione per gli insegnanti

Il Dipartimento Educativo rafforza costantemente il suo impegno della realizzazione di attività di formazione per insegnanti, grazie anche alla formalizzazione del protocollo di intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte. Nel mese di ottobre 2018 è stata portata a termine la procedura di accreditamento a Ente Formativo a livello regionale, mentre nel 2019 verrà effettuata quella per l’accreditamento a livello nazionale.

L’intento è quello di fornire agli insegnanti gli strumenti per progettare e condurre attività educative dedicate all’arte moderna e contemporanea e all’espressività artistica. I percorsi prevedono interventi diversificati e multidisciplinari condotti dallo staff del Dipartimento Educativo, facendo riferimento a esperienze di artisti sia emergenti che già storicizzati, e dall’analisi di progetti educativi dedicati ai bambini e ragazzi tra i 3 e i 19 anni, per arrivare alla sperimentazione diretta di metodi, strumenti e materiali ideali per l’incontro tra arte e pubblico.

Durante i corsi vengono condivisi materiali di documentazione e e-book didattici interattivi, utili strumenti per la progettazione e conduzione di attività a scuola. La proposta si struttura in moduli formativi a carattere teorico e pratico articolati in: lezione frontale, eventuale visita a una mostra, momenti di discussione e confronto, attività di laboratorio, progettazione condivisa, verifica.



PERCORSI DI FORMAZIONE

alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Il Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo organizza un ciclo di incontri di formazione dedicati a insegnanti, professionisti e operatori del settore, ricercatori e studenti universitari.
Il percorso si sviluppa attraverso approfondimenti tematici, riflessioni teoriche e attività pratica, concepite e condotte dallo staff della Fondazione, in dialogo con esperti di story-telling, di sistemi per l’accessibilità culturale e di sperimentazione motoria.
L’idea della proposta è quella di sfruttare le potenzialità e le specificità dello spazio museale, proponendo un percorso formativo a più voci.
È possibile partecipare a uno solo degli incontri, seguire l’intero programma, o creare un percorso su misura, in base ai temi e agli approcci metodologici.
Durante il corso verranno condivisi materiali di documentazione, e-book didattici, un’ampia bibliografia e sitografia.

Scarica qui il Programma 2020-2021
Percorsi di formazione

Contatti: 011/37.97.631, dip.educativo@fsrr.org
Informazioni e prenotazioni: Dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 18.00

Pubblico Adulto

LA MEDIAZIONE CULTURALE D’ARTE

Pubblico Adulto

LA MEDIAZIONE CULTURALE D’ARTE

La mediazione culturale d’arte è la forma scelta dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per istituire in mostra, quotidianamente, una relazione attiva con i pubblici degli adulti. Introdotta nel 2002, realizza una delle missioni principali della Fondazione, quella cioè di avvicinare il pubblico all’arte contemporanea, attraverso una modalità personale e discorsiva.

Il ruolo del mediatore culturale è quello di instaurare e facilitare il contatto diretto tra il visitatore, l’opera, la ricerca dell’artista e la mostra, fornendo informazioni, sollecitando il dialogo e valorizzando le interpretazioni individuali. La mediazione trasforma lo spazio espositivo in un luogo della conoscenza, del confronto e dell’esperienza secondo un approccio di Lifelong Learning, ovvero di apprendimento continuo, lungo tutto l’arco della vita.

Il servizio di mediazione culturale in Fondazione è continuo, disponibile in italiano e inglese. Il visitatore ne può usufruire in qualsiasi momento, lungo tutto l’orario di apertura. È gratuito e non necessita di prenotazione. Il servizio è svolto da uno staff di mediatori provenienti da lauree in discipline artistiche e umanistiche, che partecipano a una formazione continua ideata e realizzata dalla Fondazione con lezioni e laboratori.

Let’s talk. Percorsi di visita in mostra
Le mediatrici culturali d’arte della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo propongono una serie di appuntamenti aperti a tutti, pensati per piccoli gruppi di visitatori. Sarà possibile visitare insieme lo spazio espositivo, approfondire i temi della mostra e la ricerca dell’artista, condividendo un’esperienza caratterizzata dal consueto approccio dialogato della mediazione.

La partecipazione è gratuita, si consiglia la prenotazione al numero 011 3797631 oppure scrivendo a biglietteria@fsrr.org.

Pubblico Adulto

LABORATORI PER ADULTI

Pubblico Adulto

LABORATORI PER ADULTI

La finalità dei laboratori riservati ai pubblici degli adulti, proposti in Fondazione a partire dal 2010, è quella di offrire ai partecipanti un’esperienza conoscitiva e creativa, esaudendo le attese rilevate nei visitatori della Fondazione attraverso il questionario e l’osservazione qualitativa: acquisire nuove conoscenze e fare un’esperienza attiva all’interno del museo. Dedicati a giovani e adulti, a ingresso libero previa iscrizione, si svolgono nella fascia oraria serale, durano due ore e sono programmati durante l’apertura gratuita del giovedì. Ambientati direttamente in mostra, a Fondazione aperta, consentono anche ai normali visitatori non iscritti ai laboratori, di entrare in contatto con un uso nuovo dello spazio museale, orientato da un approccio dinamico e informale.

I laboratori con gli adulti propongono un set di attività ispirate da una serie di opere, individuate tra quelle esposte. Si basano sull’alternanza tra attività nello spazio espositivo e rielaborazione in aula didattica e tra contributi individuali e produzione di elaborati per piccoli gruppi. Non richiedono ai partecipanti competenze tecniche specifiche e non sono basati sull’insegnamento di tecniche artistiche bensì guidati dal principio dell’opera e della mostra intesi quali fonti di ispirazione, occasione di analisi, interpretazione, narrazione, confronto e sintesi.

La partecipazione è gratuita, per informazioni e prenotazioni: 011 3797631; biglietteria@fsrr.org.

Clicca qui per visitare la pagina Facebook dedicata alle nostre attività:
“Laboratori per adulti alla Sandretto”

Oppure qui per sfogliare la galleria di documentazione video del Dipartimento Educativo:
vimeo.com/fsrr