Fundaciòn Sandretto Re Rebaudengo Madrid

AGGIORNAMENTO

La Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid anticipa la chiusura dell’esposizione Emissaries di Ian Cheng

  • La mostra, che sarebbe dovuta concludersi il 21 di marzo negli spazi della Fundación Fernando de Castro di Madrid, chiude al pubblico a partire da oggi.
     
  • La Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid si unisce allo sforzo collettivo di responsabilità civica appoggiando le misure adottate per frenare la propagazione del virus Covid-19

In accordo con le misure straordinarie decise dal  Ministero della Salute e dalla Comunidad de Madrid, per prevenire il contagio da coronavirus (COVID-19), la Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid anticipa la chiusura dell’esposizione Emissaries de Ian Cheng, nella sede della Fundación Fernando de Castro di Madrid.

La mostra, che sarebbe dovuta concludersi il prossimo 21 di marzo, chiuderà al pubblico a partire da oggi, giovedì 12 marzo. In tal modo, la Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid prende atto dell’attuale situazione socio-sanitaria, adottando le misure che possano collaborare, per quanto possibile, ad evitare un ulteriore aggravamento della situazione epidemiologica.

///////////////////////////////

La Fundaciòn Sandretto Re Rebaudengo Madrid inaugura il programma espositivo e le attività nella capitale spagnola con la personale di Ian Cheng e la prima edizione della Residenza per giovani curatori stranieri.

La Fundaciòn Sandretto Re Rebaudengo Madrid presenta, alla Fundacion Fernando De Castro di Madrid (C/San Mateo, 15), Emissaries, la personale dell’artista statutinense Ian Cheng, a cura di Hans Ulrich Obrist (dal 26 febbraio al 21 marzo 2020).

Emissaries, co-prodotta dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, è una trilogia di simulazioni potenzialmente infinite, generate da computer che utilizzano molteplici modelli di intelligenza artificiale.

Opere in mostra: Emissary in the Squat of Gods (2015), Emissary Forks At Perfection (2015-16), EmissarySunsetstheSelf (2017).

Inoltre la Fundaciòn annuncia i tre curatori selezionati per la prima edizione della Residenza per giovani curatori stranieri (febbraio-maggio 2020): Marta Cacciavillani (Italia), Laura Plant (UK) e Lxo Cohen (Paesi Bassi / UK). Il coordinatore della residenza è Alejandro Alonso Díaz della Fundaciòn Sandretto Re Rebaudengo Madrid. Il progetto è realizzato in collaborazione con AC / E ed è sviluppato sul modello della residenza in Italia organizzato dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo dal 2006: i curatori sono invitati a trascorrere quattro mesi in Spagna per approfondire la loro conoscenza della scena artistica spagnola e per organizzare una mostra (giungo 2020, sede da definire).

Ian Cheng, Emissaries
26 febbraio – 21 marzo 2020


Fundación Fernando De Castro
c/San Mateo, 15, Madrid 

Da mercoledì a sabato: 12.30-20.30
Ingresso: 4 euro

Catálogo Ian Cheng, Emissaries Guide to Wordling: 40 euro

Info: fundacion.madrid@fsrr.org