ITALIANE NERE: IL GENERE ALL’INTERSEZIONE DELLE DIFFERENZE

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Biennale Democrazia in collaborazione con Black History Month Florence presentano Memory Matters. Il progetto propone una riflessione sulla memoria collettiva nello spazio pubblico attraverso un progetto espositivo diffuso nel Parco del Valentino e un ciclo di incontri ospitato nel programma di Biennale Democrazia 2021. Il progetto Memory Matters è parte di VERSO, programma realizzato con l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Piemonte, nell’ambito del Fondo nazionale per le politiche giovanili.

Giovedì 7 ottobre, ore 18 Auditorium Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Via Modane 16

ITALIANE NERE: IL GENERE ALL’INTERSEZIONE DELLE DIFFERENZE
Rachele Borghi, Fartun Mohamed, Marie Moïse, Muna Mussie
coordina Luisa Passerini

Un itinerario che riunisce competenze diverse, dall’arte alla storia, alla geografia e agli studi postcoloniali e decoloniali. L’intento è di collocare il tema del genere in un contesto di riflessioni critiche ed esperienze personali che riflettano la molteplicità delle differenze. Non solo colore e razza, classe, età, approccio disciplinare, ma anche diversità delle forme di attivismo politico e culturale. In una prospettiva transnazionale, ma con particolare attenzione alla storia italiana e ai suoi silenzi, oblii e deformazioni.

PRENOTA IL TUO POSTO qui 
Si potrà assistere all’incontro anche in streaming sul canale Youtube della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo