Guarene Arte 98

27 settembre 1998 – 8 novembre 1998

Palazzo Re Rebaudengo Guarene d'Alba

A cura di Jean Christophe Amman, Kate Bush, Richard Flood,
Jaap Guldemond, Lars Nittve, Hans Ulrich Obrist, Angela Vettese, Octavio Zaya

 

Guarene Arte 98 è una mostra internazionale di giovani artisti, giunta al suo secondo appuntamento dopo l’edizione di Guarene Arte 97: curatori e critici sono stati invitati a presentare un artista, chiedendo di offrire un panorama geografico più complesso.
Una giuria internazionale, composta da Alberto Garutti (artista, docente all’Accademia di Belle Arti di Brera), Jerry Saltz (scrittore e critico di New York) e Rosa Martìnez (curatrice della Caixa di Barcellona e dell’edizione 1997 della Biennale di Istambul), assegna il Premio Fondazione Sandretto Re Rebaudengo all’artista sudafricana Tracey Rose per la miglior opera presentata in mostra ed il Premio Regione Piemonte all’artista cileno Cristiàn Silva per il miglior progetto da realizzare ed inserire nelle collezioni d’arte regionali. 
Questa selezione conferma quindi l’impegno della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per l’Arte ad offrire non solo uno spazio espositivo ma anche un luogo di ricerca, di informazione e di scambio dove il rischio della globalizzazione non è visto come pericolo ma come sfida affascinante in cui idee diverse, visioni creative e opinioni sono messe a confronto, nel tentativo di sfuggire a facili omogeneizzazioni, affrontando la diversità come uno strumento indispensabile alla formazione del nostro futuro culturale e sociale.
Dando completa libertà agli ospiti invitati a selezionare gli otto artisti di quest’anno, si è voluto sottolineare un mondo in cui i confini tradizionali si vanno rapidamente confondendo e in cui i diversi linguaggi si mescolano spingendo i nostri canoni estetici e intellettuali verso una rapida, difficile ma fantastica trasformazione.

 

Artisti in mostra
Andrea Bowers, Mutlu Cerkez, Zheng Guogu, Boris Ondreicka, Paola Pivi, Tracey Rose, Bojan Sarcevic, Cristiàn Silva.