Campo 95

7 giugno 1995 – 31 luglio 1995

Corderie dell'Arsenale

A cura di Francesco Bonami

 

Campo 95, mostra dedicata alla fotografia, presenta una selezione di ventisette artisti provenienti da tredici paesi che, attraverso diverse prospettive, sottolineano la grande capacità di ricerca e di trasformazione che l’immagine fotografica ha mostrato nel linguaggio dell’arte contemporanea degli ultimi anni.
Il nome Campo nasce dall’idea dell’ampliamento simbolico e geografico di un campo culturale ed intellettuale creando così, per il mondo dell’arte, una nuova occasione di incontro.
“Esistono immagini che appaiono e immagini che scompaiono. Visioni da salvare e incubi da cancellare. E nella continuità di un mondo fatto giusto d’immagini, lentamente si delinea davanti a noi la speranza civile di poche, pochissime, immagini giuste.
Ognuno di loro arriva nel Campo attraverso un percorso privato e tramite il conflitto con la cultura alla quale appartiene. Dalle rigide regole sociali del Giappone all’eterea solitudine dell’inverno islandese, dal continuo delirio di una metropoli come New York a Cuba, isola reale e simbolica di un’utopia che resiste testardamente e coraggiosamente a un presente irreversibile.
Ognuno di questi artisti appartiene a una generazione che ha nella tecnologia dei computer il suo futuro creativo, ma che nella fotografia trova oggi una delle possibilità espressive del proprio linguaggio”. (Francesco Bonami)

 

Artisti in mostra:
Art Club 2000, Massimo Bartolini, Vanessa Beecroft, James Casebere, Martino Coppes, Riccardo De Oliveira, Olafur Eliasson, Noritoshi Hirakawa, Jasansky/Polak, KCHO, Sharon Lockhart, Antje Majewski, Esko Mannikko, Shirin Neshat, Walter Niedermayr, Catherine Opie, Florence Paradeis, Elizabeth Peyton, Paul Ramirez Jonas, Sam Samore, Collier Schorr, Georgina Starr, Beat Streuli, Wolfgang Tillmans, Massimo Uberti, Vedova Mazzei, Gillian Wearing.

Altre sedi:
Elcit-Radiomarelli di Sant’Antonino di Susa
19 ottobre – 31 dicembre 1995
Konstmuseum di Malmô
11 febbraio – 8 aprile 1996